Cartagine e Sidi Bou Said

CartagineDopo un giornata di navigazione dedicata al relax arriviamo nella capitale tunisina.
Attracchiamo alle 08:00 a La Goulette e scendiamo a terra poco dopo. Il tempo per la prima volta nella settimana è un po’ incerto. Nonostante sia la città più a sud che tocchiamo in questo viaggio, la temperatura è un po’ più bassa dei giorni precedenti. Il meteo incide sulla scelta di visitare per prima cosa la zona monumentale di Cartagine ed il relativo museo. Il sito dichiarato patrimonio del’Unesco dista dal porto pochi chilometri. Sidi Bou SaidLa visita si rivela interessante grazie anche alle spiegazioni della guida che ci accompagna.

Subito dopo ci spostiamo nella piccola cittadina di Sidi Bou Said che si trova sopra una collina con una splendida vista sul mar Mediterraneo. La cittadina è famosa per il contrasto cromatico tra le mura bianche delle case e l’azzurro delle porte.

Ceramiche a Sidi Bou SaidIl tempo migliora e passeggiamo per le viuzze oramai lambite dai raggi del sole, a volte strattonati dai venditori di utensili e vestiti. Anche se molto turistica, una breve visita vale tutto il tempo che gli dedichiamo.

Bagni di AntoninoCi spostiamo di alcuni chilometri e raggiungiamo la zona dei bagni di Antonino. Il sito archelogico è grande ma facilmente visitabile. La visita ancora una volta è resa più interessante e piacevole grazie alle spiegazioni della nostra guida.

Salpiamo da Tunisi alle 17:00 diretti a Palermo.

Annunci