Qualche giorno in Baviera: Monaco e dintorni – 1° giorno


Abbiamo visitato questa regione tedesca tre volte negli ultimi sei anni, oltre ad un altra precedente esperienza di venti anni fa. Monaco di Baviera l’abbiamo vista sia in inverno che in primavera, con la neve e con il sole, ma mai per l’Oktoberfest. Le ragioni di questa assidua scelta ricadono nel passato: mia moglie Valeria ha vissuto in questa città per motivo di studio al tempo dell’università e data anche la modesta distanza è un luogo che può essere raggiunto in poche ore di auto. Quello che vi racconteremo in queste pagine non sarà il racconto di un solo viaggio ma un compendio delle esperienze di questi viaggi. Per quanto possibile cercheremo comunque di organizzare gli articoli sempre secondo un programma di visita giornaliero.

Per raggiungere Monaco in auto è sufficiente attraversare il confine italo austriaco al Brennero e proseguire verso Innsbruck e quindi Monaco. Prima di raggiungere il confine non dimenticate di acquistare la “vignetta”, una sorta di adesivo da applicare sul vetro anteriore della vettura che vale come biglietto per l’autostrada austriaca. La vignetta la trovate in qualsiasi autogrill italiano sull’autostrada del Brennero e l’importo varia in funzione dei giorni di validità. Prima di partire informatevi anche sulla necessità di applicare il bollino colorato del Dekra, sempre da applicare sul vetro dell’auto. Questo bollino certifica la classe di inquinamento prodotto dalla vostra auto e consente l’ingresso o meno in determinate zone nelle città tedesche. Per ottenere questo bollino è sufficiente rivolgersi ad un’agenzia di pratiche auto come ad esempio le agenzie Sermetra.

Arrivati a Monaco vi renderete conto che le modeste dimensioni della città e la ormai nota organizzazione tedesca vi consentiranno di muovervi in un quasi inesistente traffico ordinato. Ma non fate i furbi… le telecamere sono ovunque proprio per sorprendervi appena non rispettate le regole. Per spostarsi all’interno della città è comunque consigliabile l’uso dei mezzi pubblici: tram, autobus e sopratutto le 6 linee di metropolitana cittadina U-bahn consentono di andare in poco tempo ovunque. I biglietti per i mezzi pubblici sono unici per tutti i mezzi e possono essere facilmente acquistati ai distributori automatici, presso le edicole o presso gli sportelli Zeitkartenstelle. Se pensate di prendere più di un paio di mezzi al giorno vi conviene acquistare il ticket giornaliero Tageskarte, che è valido dalle 9 del mattino alle 6 del giorno successivo, oppure il ticket per 3 giorni, economicamente vantaggioso per i turisti. Sono inoltre disponibili oltre al biglietto Single, valido per una sola persona, anche i ticket Partner, valido per massimo 5 persone, interessante per famiglie. Attenzione, i biglietti cambiano in funzione della zona in cui vorrete spostarvi: con una sorta di cerchi concentrici disegnati sulla mappa della città vi verrà indicato quale biglietto dovrete acquistare. Le zone tariffarie sono 4 e la più interna è la zona bianca, chiamata anche Innenraum o Weisse Zone. Maggiori info presso il sito dell’azienda che gestisce i trasporti a Monaco (Munchner VerkehrsVerbund – MVV).

Come sempre per qualunque città da visitare il consiglio è di alloggiare il più possibile in centro. Una buona soluzione ad un costo veramente interessante è l’Hotel IBIS Muenchen City che si trova a pochi passi da Karlsplatz, dove inizia il corso pedonale che raggiunge la piazza principale di Marienplatz. L’Hotel offre tutte le caratteristiche necessarie per un albergo di città ed anche più: parcheggio interno, una colazione che è quasi un pranzo e accesso gratuito wi-fi nella hall. Non offre servizio ristorante, ma data l’offerta in città non se ne sente la necessità e altro neo sono le dimensioni delle camere che sono effettivamente un po’ ridotte, cosa che capita sempre più spesso nelle capitali europee.

Nel prossimo articolo parleremo del centro della città di Monaco di Baviera.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...