Sudafrica – Tour della Penisola del Capo – 2° giorno


Secondo giorno.

Dopo la colazione al Boutique Manolo siamo partiti per Hout Bay che dista circa mezz’ora da Cape Town, dove è possibile fare un’interessante escursione all’isola delle foche.
Arrivati al porto abbiamo scelto la compagnia Nauticat Charter che al costo di 65 zar era in partenza pochi minuti dopo e che in circa 15 minuti di navigazione ci ha portato a Duiker Island detta anche Seal Island per la massiccia presenza delle foche. Sull’isolotto sono presenti tanti esemplari di foche e si riesce ad avvicinarsi fino a pochi metri.

Tornati al porto, ripresa l’auto ci siamo diretti verso sud passando dalla Chapman’s Peak Drive, una delle strade più spettacolari e panoramiche al mondo, lunga 9 km con 114 curve, costruita tra il 1915 e il 1922 dai prigionieri di guerra italiani. Il panorama del golfo del porto di Hout Bay è veramente unico, come del resto anche tutti gli scorci lungo la strada fino ad arrivare alla spiaggia di Noordhoeak. La strada è a pagamento (20 Rand, circa 2 euro).

Proseguendo sempre verso sud siamo arrivati all’ingresso del parco della Table Mountain National Park (si avete letto bene, è lo stesso del giorno precedente… il TMNP si estende dalla collina di Signal Hill a Città del Capo e arriva fino a Cape Point all’estremità della penisola del Capo), fatto il biglietto ci siamo addentrati per la strada in direzione di Cape Point.

La funivia che ci avrebbe portato al vecchio faro del 1860 era al momento in sostituzione con un modello più nuovo e pertanto avevamo l’alternativa della salita a piedi (non particolarmente impegnativa ma sempre comunque una salita di circa 30min) o un mini-van che faceva la spola. La pausa pranzo l’abbiamo fatta al Ristorante Two Oceans Restaurant: ottimo pesce alla griglia con uno splendido panorama.

Dopo pranzo siamo andati al Capo di Buona Speranza distante pochi chilometri. Lì abbiamo incontrato alcuni struzzi e babbuini. Spesso si trovano cartelli che richiamano l’attenzione dei turisti sul fatto di NON dare del cibo ai babbuini e di controllare che le porte dell’auto siano sempre chiuse a chiave: se non lo fate e avete del cibo in auto state certi che sarete oggetto di assalto da parte di questi animali alla costante ricerca di cibo e se tenterete di allontanarli potrebbero reagire anche con aggressività e non è certo il caso di rischiare…

Ripresa la strada verso nord abbiamo ammirati altri stupendi panorami sulla False Bay che

guarda a Est e abbiamo raggiunto Simon’s Town dove ci siamo fermati per vedere la famosa colonia di pinguini africani jackass presso la Boulders Beach. Anche questa attrazione è sempre gestita dalla SAN Parks e rientra sempre nel parco della TMNP. I pinguini sono molto graziosi e il parco è gestito in modo da poterlo visitare senza arrecare disturbo ai piccoli animaletti.

Lasciato il parco dei pinguini abbiamo proseguito verso nord e ci siamo fermati sulla spiaggia di Fish Hoek dove proprio appena arrivati sulla spiaggia una sirena dava l’allarme squalo, richiamando l’attenzione dei bagnanti sul doversi dare una mossa e tornare il prima possibile a riva. A questo punto invece che proseguire verso la nota località di mare di Muizenberg abbiamo preferito tagliare nuovamente la penisola e tornare nuovamente sulla Chapman’s Peak Drive che guardando ad ovest ci ha dato la possibilità di vedere degli stupendi tramonti.

Ci siamo diretti verso Cape Town dove siamo arrivati giusto per le ultime luci del tramonto. Quindi breve pausa di riposo in albergo e cena al Waterfront al Ristorante italiano Il Meloncino dove abbiamo mangiato una pizza che pareva davvero fatta a Roma (si perché al momento dell’ordine ti chiedono se la vuoi in versione Napoli o Roma !).

2 risposte a “Sudafrica – Tour della Penisola del Capo – 2° giorno

  1. I have to thank you for the efforts you have put in
    penning this site. I am hoping to see the same high-grade content from you later on as well.

    In truth, your creative writing abilities has inspired me to
    get my own blog now😉

  2. It’s in reality a nice and helpful piece of info. I am happy that you simply shared this useful info with us. Please keep us up to date like this. Thank you for sharing.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...